Macchie nere in piscina: quali sono le cause e i rimedi?

Come trattare in modo efficace la comparsa di macchie nere sul fondo della piscina.

Come mai compaiono?

La presenza di batteri e particelle pesanti di metalli nell’acqua della piscina porta alla produzione di idrogeno sulfureo che causa le antiestetiche macchie nere sul fondo e sulle pareti della vasca.

Qual è il rimedio?

Anche in questo caso, è necessario eseguire un trattamento d’urto. Procedi così:

  • effettua il trattamento utilizzando Dicloroisocianurato di Sodio (Euroclor 56/Surchlor 60). Per le quantità regolati intorno ai 15/20 g per metro cubo di acqua;
  • Aspetta che il valore del cloro libero si stabilizza intorno a 2 ppm e aggiungi il sequestrante di metalli, Pool Met. Servono 200 g per 10 m3 di acqua ogni 0,1 ppm di ferro. Ad ogni, 0,1 ppm di ferro in più, bisogna aumentare il dosaggio di Pool Met di 100 g per ogni 100 m3 di acqua da trattare;
  • Provvedi a spazzolare e ad un lavaggio approfondito delle pareti e del fondo della vasca;
  • Avvia l’impianto di filtraggio e lascialo in funzione per 24 ore.

Torna alle FAQ