Acqua torbida in piscina?

Da cosa è causata?

L’ acqua torbida in piscina è quasi sempre a una disinfezione non sufficiente. Per risolvere il problema e riportare l’acqua alla sua normale trasparenza e cristallinità, bisogna intervenire con una clorazione d’urto.

Qual è il rimedio?

Ecco come procedere:

  1. Lava i filtri se lo necessitano;
  2. Porta a 7 il valore del pH utilizzando gli appositi prodotti, Pool pH Meno o Pool pH Più. Ricorda che per una variazione media del pH di 0,1 servono 10g/m cubi di prodotto;
  3. Procedi con la superclorazione, versando 15-20 g di Dicloroisocianurato di Sodio (Euroclor 56/Surchlor 60) per ogni metro cubo di acqua;
  4. Lascia in funzione l’impianto di filtrazione per 24 ore;
  5. Riporta il livello di pH nel range ottimale, 7,2 e 7,4, con Pool pH Più;
  6. Lascia l’impianto di filtrazione acceso per altre 24 ore.

Prima di fare il bagno, attendi che il valore del cloro attivo libero non sia superiore a 1,0 ppm.

Torna alle FAQ